Home >> Servizi > Agricoltura biologica
Agricoltura biologica Argomenti

L’ARSIA, con decreto del dirigente n. 370 del 30/10/2007, ha approvato le nuove procedure per l’acquisizione telematica della notifica attività con il metodo biologico in Toscana.

Per rispondere alle esigenze della semplificazione amministrativa per gli adempimenti dei cittadini verso la Pubblica Amministrazione, la gestione dell’elenco regionale degli operatori biologici affidato all’ARSIA dalla L.R. 49/97, in accordo con Regione Toscana e ARTEA, passa dal sistema cartaceo al sistema telematico.

Questa modalità si avvale del sistema informativo di ARTEA, che consente l’acquisizione telematica dalle aziende di tutte le informazioni ad esse relative e che costituiscono il fascicolo aziendale “elettronico”, costantemente aggiornato, a cui hanno accesso sia l’ARSIA che tutti gli organismi di controllo, secondo le rispettive competenze.

Tutte le comunicazioni inerenti l’attività svolta nell’ambito dell’agricoltura biologica utilizzano la DUA (dichiarazione unica aziendale), che consente di evitare l’invio di documenti cartacei all’ARSIA e all’organismo di controllo.

La DUA permette di comunicare per via telematica, contemporaneamente ad ARSIA e all’organismo prescelto per le attività di controllo:

  • la prima notifica di attività con il metodo biologico
  • tutte le variazioni successive
  • il PAP sia vegetale che zootecnico e le successive variazioni annuali
  • informazioni specifiche per il settore zootecnico (piano di gestione degli allevamenti, PUDZ, piano di sostituzione della cera)
  • la volontà di uscire dal sistema di controllo.

Dal gennaio 2008, la DUA costituisce l’unica modalità di invio all’ARSIA e agli organismi di controllo delle comunicazioni inerenti l’attività biologica.

Indietro